LA CANDIDATURA DI DARIO VIOLI A REGIONE LOMBARDIA

Dario Violi elezioni Lombardia 2018

Dario Violi è il candidato alla presidenza di Regione Lombardia per il Movimento 5 Stelle. Dario Violi, classe 1985, cresciuto a Costa Volpino (BG), vive a Bergamo. Sposato con Laura, è padre di Gregorio e Anna.
Si legge dal suo sito: “Fin dall’adolescenza mi sono interessato delle questioni politiche del nostro Paese e sono stato attivo sul territorio bergamasco partecipando a diversi progetti promossi dall’oratorio di Costa Volpino, dalla Comunità Don Milani di Sorisole e dalla Caritas di Darfo. Ho studiato Scienze Politiche a Pavia e a Cardiff, quindi sono partito per Buenos Aires dove per la prima volta mi sono occupato attivamente di politica, lavorando ogni giorno con ministeri ed enti locali nell’ambito di un progetto di volontariato per la creazione di un servizio per l’impiego in uno dei quartieri più poveri della città”.

Dario Violi
Dario Violi ha vinto le “regionarie” del Movimento 5 Stelle.

Dario Violi in politica

Eletto in consiglio Regionale nel febbraio 2013 con 551 preferenze, è stato componente delle commissioni “IV attività produttive” – “III Sanità e politiche sociali” – e della “Commissione speciale per il riordino delle autonomie.
Dario Violi ha lavorato sui temi legati alla montagna e alle comunità montane.
Come membro della commissione sanità ha lavorato per migliorare il progetto di riforma sanitaria di Maroni e per la difesa dei presidi ospedalieri montani che rischiavano di chiudere “in seguito ai tagli imposti dalla maggioranza di centro destra guidata da Maroni”.
Ha lavorato anche sui temi economici e legati al lavoro, occupandosi di casi di aziende lombarde che in questi anni hanno chiuso i battenti per colpa della crisi economica.