ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2018: I SONDAGGI

Seguiamo da vicino i sondaggi, le proiezioni e le intenzioni di voto per le elezioni regionali Lombardia 2018. Pagina in aggiornamento. 

REFERENDUM PER L’AUTONOMIA IN LOMBARDIA SONDAGGI OTTOBRE 2017

Nel mese del referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia, un sondaggio per “addetti ai lavori” restituisce uno scenario piuttosto delineato. Se la vittoria del “sì” viene data per scontata – del resto i due principali antagonisti alle prossime elezioni regionali lombarde, Roberto Maroni e Giorgio Gori, sono entrambi, per motivi diversi, pubblicamente schierati per il sì – è il dato sull’affluenza ad assurgere a nodo della contesa. Da sinistra minimizzano. Da destra ridondano. Tutto secondo copione. I numeri che trapelano e che pubblica Affari Italiani parlano di una affluenza compresa tra il 40 e il 44% e una distribuzione del “sì” che oscilla tra il 67 e l’84%.



ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA SONDAGGI AGOSTO 2017

Diffuso a fine agosto da Scenari Politici un sondaggio sulle intenzioni di voto in Lombardia in vista delle elezioni politiche 2018, dati che possono fornire alcuni spunti in vista delle elezioni regionali che verosimilmente avranno la stessa data. In questo sondaggio la Lega Nord risulta il partito più votato in Lombardia. Il sondaggio è di Winpool per Libero.

Elezioni Regionali Lombardia sondaggi

ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA SONDAGGI GIUGNO 2017

Gli esiti di un altro sondaggio riservato sono resi pubblici dalla testata Affari Italiani e indicano ancora Roberto Maroni in vantaggio sul candidato di centrosinistra e del Movimento 5 Stelle (tuttavia ignoto a settembre 2017).
In base allo studio realizzato Forza Italia si attesterebbe intorno al 13%, mentre la Lega Nord sfiorerebbe quota 24%. Fratelli d’Italia e i partiti centristi al 3%. Sul fronte opposto il Partito Democratico si confermerebbe primo partito con oltre il 29% dei voti. Gli altri partiti e movimenti di sinistra, laddove unissero le forze, si attesterebbero a quota 5%. Movimento 5 Stelle sotto il 20%.
Il partito degli indecisi e degli astenuti a quota 31%.



ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA SONDAGGI APRILE 2017

Il quotidiano Libero ha diffuso ad aprile 2017 la notizia di un sondaggio “top secret” (sic.) fatto girare per le aule di Palazzo Pirelli che vedrebbe Roberto Maroni in netto vantaggio su Giorgio Gori. Il giornale diretto da Vittorio Feltri non specifica la fonte di tale sondaggio ma si limita ad esplicarne i risultati. Ebbene, sempre secondo Libero, Maroni e il centrodestra otterrebbero il 54% di consensi contro il 46% dell’attuale sindaco di Bergamo. Il primo partito sarebbe il Pd con un consenso stimato tra il 24 e il 26%, seguito dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega Nord entrambi tra il 22 e il 24%.

 

Autore: Admin [AM]

L’admin [AM] di Elezioni Lombardia 2018 intende raccontare le elezioni regionali in Lombardia del 2018. Se vuoi saperne di più: info@eevacomunicazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *