RISULTATI ELEZIONI

Lombardia 2018. I risultati, le preferenze e i candidati di tutte le liste.

I risultati delle elezioni regionali Lombardia 2018

 



Alle 14 di oggi, lunedì 5 marzo, è iniziato lo spoglio delle schede per le regionali lombarde. Secondo le proiezioni fornite da SWG sul 70 per cento del campione, Attilio Fontana è dato al 46,2 per cento, con Giorgio Gori al 28%. Meglio del previsto il Movimento 5 Stelle, che in Lombardia ha storicamente raccolto poco: il candidato presidente Dario Violi è dato intorno al 21,3 per cento.

Dati affluenza: il dato finale dell’affluenza in Lombardia indica un 73,07 per cento di votanti per le Regionali contro il 77,27 del 2013. Come riporta Repubblica: “A livello provinciale, la partecipazione al voto per il nuovo governo della Lombardia vede al primo posto Monza, Brianza e Brescia con una affluenza ai seggi superiore al 76 per cento. Seguono Lecco e Bergamo, vicine al 76 per cento, mentre agli ultimi posti si piazzano Pavia con il 69,74% e Sondrio con il 66,08 per cento.”

Si dovrà attendere lunedì sera per lo spoglio definitivo ma gli exit pool restituiscono gerarchie piuttosto chiare.

Risultati regionali LombardiaPrimi exit pool regionali Lombardia. Attilio Fontana tra il 38 e il 42%. Giorgio Gori tra il 31 e il 35%. Dario Violi tra il 17 e il 21% e Onorio Rosati tra il 2 e il 4%.

Risultati referendum per l’autonomia in Lombardia 2017

Alle ore 12 l’affluenza era dell’11%. Maggior numero di votanti registrati in provincia di Bergamo (14,75%). Dato non irrilevante e probabile effetto della posizione assunta da Giorgio Gori. Fanalino di coda, un po’ inaspettatamente, la provincia di Milano (8,64%).
Gli elettori chiamati al voto in Lombardia sono 7.897.056, suddivisi in 9.224 sezioni elettorali di 1.523 comuni. I seggi elettorali sono aperti dalle ore 7 alle 23 nella sola giornata di domenica 22 ottobre 2017.
Alle ore 19 l’affluenza era del 31,70%. Ancora bene Bergamo (38,7%) e male Milano (24,74%). Si registra un insolito ritardo nella comunicazione dei dati con il sito di Regione Lombardia irraggiungibile per circa un’ora tra le 19 e le 20. Per qualcuno i ritardi sono imputabili al voto elettronico.
I dati definitivi, a seggi chiusi, parlano di una affluenza di circa il 40% (a seconda delle fonti), I risultati (ore 7.45 di lunedì 23 ottobre, ndr) con il 60,4% delle voting machine scrutinate il referendum per l’autonomia in Lombardia ha ottenuto il 95,64% di sì, il 3,61% di no e lo 0,75% di schede bianche. Bergamo è la città capoluogo dove si è votato di più, Milano quella dove si è votato di meno.



I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 2013

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 2010

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 2005

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 2000

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1995

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1990

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1985

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1980

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1975

I risultati delle elezioni regionali in Lombardia del 1970

Risultati elezioni Lombardia 2018