LA CANDIDATURA DI ROBERTO MARONI A REGIONE LOMBARDIA

Roberto Maroni elezioni Lombardia 2018

Roberto Maroni è nato a Varese il 15 marzo 1955 (62 anni). È uno storico esponente della Lega Nord, di cui è stato segretari federale da luglio 2012 a dicembre 2013. È stato Ministro dell’interno nei governi Berlusconi I e Berlusconi IV, Ministro del lavoro e delle politiche sociali nei governi Berlusconi II e Berlusconi III. È il presidente di Regione Lombardia dal 18 marzo 2013. È laureato in Giurisprudenza.

Roberto Maroni in politica

Roberto Maroni è impegnato in politica dal 1971, quando all’età di 16 anni milita in un gruppo di estrazione marxista-leninista di Varese, Democrazia Proletaria, che frequenta fino al 1979. Nello stesso anno conosce Umberto Bossi, con il quale comincia una collaborazione politica che si concretizza con l’organizzazione nella provincia di Varese di una sede locale del neonato partito Lega Lombarda. Nel 1985 Roberto Maroni è eletto consigliere comunale a Varese nelle fila della Lega Lombarda. Nel 1989 Roberto Maroni partecipa alla fondazione della Lega Nord.

Roberto Maroni Regione Lombardia

È stato Ministro dell’interno dal maggio 1994 al gennaio 1995 e dal maggio 2008 al novembre 2011; Ministro del lavoro e delle politiche sociali dal giugno 2001 al maggio 2006; Vicepresidente del Consiglio di ministri dal maggio 1994 al gennaio 1995; segretario federale della Lega Nord da luglio 2012 a dicembre 2013 e Deputato della Repubblica italiana nelle legislature XI, XII, XIII, XIV, XV, XVI nelle file del gruppo parlamentare Lega Nord Padania. È il presidente di Regione Lombardia dal 18 marzo 2013

Dal 1996 al 2001 ha appoggiato Umberto Bossi nella svolta secessionista della Padania.

Ha fortemente voluto il referendum per l’autonomia di Regione Lombardia in programma il 22 ottobre 2017.

La pagina del Presidente della Regione Lombardia dal sito ufficiale di Regione
Il sito elettorale di Roberto Maroni

La pagina Facebook di Roberto Maroni
Il profilo Twitter di Roberto Maroni